Chi sono

Sono cresciuto in mezzo alle ristrutturazioni.

Da bambino passavo le mie vacanze con i cugini più grandi, quasi tutti muratori.

Ogni tanto andavo a trovarli in cantiere, e me ne stavo in disparte ad osservare quello che facevano.

Si muovevano con estrema tranquillità e sicurezza, ma ciò che per loro era ordinario ai miei occhi sembrava magia.

Ero rapito dalla loro abilità nel prendersi cura di vecchi immobili, spesso abbandonati da anni. ristrutturazione-immobili

Riuscivano a trasformare edifici malandati in qualcosa di meraviglioso ed attraente.

Era bello godersi il risultato finale, ascoltando i complimenti dei proprietari ad opere concluse.

Mi sembrava che ci guadagnassero tutti.

Quando venne il momento di scegliere l’indirizzo per la scuola superiore non ebbi dubbi: geometra.

Non ero molto interessato alla professione, piuttosto cercavo un istituto che mi garantisse un minimo contatto con l’edilizia e gli immobili…più un pezzo di carta al termine del percorso di studi.

facoltà-di-architetturaDopo le superiori venni ammesso alla facoltà di Architettura, a Venezia.

La frequentai per non più di cinque minuti.

Mi ero fatto guidare dai timori, anziché ascoltare ciò che mi stava a cuore.

L’iscrizione era nata dalla necessità di prendere tempo.

Sapevo di volere due cose: stare a contatto con gli immobili ed aiutare le persone a risolvere i loro problemi.

Tuttavia non avevo la minima idea di come unire queste due cose.

Così passai qualche mese a rimuginare.

Una mattina mi venne un’idea.

Presi l’elenco telefonico e feci una chiamata.

Contattai un’agenzia immobiliare di cui avevo sentito parlare bene.

Avevo fatto un ragionamento molto semplice.

“Tutti hanno bisogno di un’abitazione e tu ami gli immobili”

agente-immobiliareVendere immobili mi dava la possibilità di aiutare le persone a realizzare il loro sogno.

Come se non bastasse avrei passato le mie giornate tra appartamenti, ville e cantieri.

Venni “assunto” come agente immobiliare con partita iva.

Il lavoro non mi dispiaceva, ma dopo qualche tempo mi resi conto di un “problema”.

In un mese, per quanto mi impegnassi, riuscivo a piazzare solo due-tre abitazioni (quando andava bene).

L’equazione era semplice:

equazione-vendita-case

Forse ti sembrerà un ragionamento infantile, ma il mio concetto di realizzazione si basava su grandi numeri.

Inoltre, stavo perdendo il contatto con il mondo delle ristrutturazioni.

Un giorno, ad un corso di formazione, incontrai un ragazzo che mi consigliò di aprire un blog sul mercato immobiliare.

Grazie al blog avrei potuto rispondere ai dubbi di molte persone, così il mio cruccio sul “come rivolgermi a tanti” sarebbe svanito.

Dopo quattro anni come agente immobiliare chiusi la partita iva e passai alla scrittura.

copywriterMi dedicai completamente alla mia formazione come copywriter.

Occasionalmente aiutavo qualche investitore nell’acquisto di immobili da riattare per essere rivenduti o messi a reddito.

Fu un buon periodo per la mia formazione.

Mi cercai anche un mentore, ovvero una guida che mi potesse aiutare nell’apprendimento dell’arte della scrittura.

Ne trovai diversi, ed uno in particolare si rivelò piuttosto bravo.

Lo seguì per tre anni, sicuro di aver trovato la persona giusta per la mia formazione.

Purtroppo mi sbagliavo, e col tempo mi resi conto che i suoi valori e i suoi progetti non collimavano con i miei.

Per seguire le sue idee avevo lasciato indietro tutto il resto.

E quando dico tutto, intendo proprio tutto.

In poche parole mi trovai a dover ricominciare da (sotto)zero.

La voglia di fare era poca, perché ero da solo e non più motivato come a vent’anni.

impresa-di-ristrutturazioniAccettai di lavorare per qualche impresa di ristrutturazioni, che mi chiese aiuto per trovare nuovi clienti.

E qui venne il “bello”.

In mezzo a tante persone (impresari, artigiani, fornitori, geometri, architetti…) i professionisti erano davvero pochi.
Non sto parlando di incapacità nell’eseguire lavori a regola d’arte, quanto di serietà e voglia di mettersi a disposizione in caso di imprevisti.

Dopo due anni passati ad osservare e testare, presi una decisione.

Avrei collaborato solo con chi si era dimostrato altamente affidabile.

Questo voleva dire rinunciare a tante possibilità (facendo due conti tagliavo fuori più di 2/3 delle persone con cui lavoravo).

In questo caso il motto “pochi ma buoni” ci stava a pennello.

E veniamo all’estate del 2016.

Decido di lanciare il blog Voglia di Ristrutturare™ con degli obiettivi precisi.

Prima di tutto: se devi ristrutturare casa hai bisogno di informarti.

informazioni-ristrutturazioni

Mi spiego.

Senza un minimo di informazioni su quello che devi fare, rischi sonore fregature.

E visto che si tratta di un investimento di qualche migliaia di euro, ti consiglio di cercare l’argomento che ti interessa sugli articoli del blog, oppure nel canale YouTube.

E’ tutto preparato con estrema cura ed attenzione.

In più è gratuito, quindi approfitta della mia passione 🙂

Se non trovi quello che stai cercando lascia un commento ad uno degli articoli.

Seconda cosa: una volta acquisite le prime informazioni, inizierai a formarti.

ristrutturazioni-consigli

Hai letto bene: formarti.

Grazie alle informazioni (quelle di valore, ovviamente) ti prepari ad affrontare la ristrutturazione della tua casa.

Sarai consapevole e prenderai le tue decisioni con più tranquillità.

I rischi di finire nelle mani sbagliate si ridurranno drasticamente.

L’alternativa è quella di scegliere un’impresa a caso (quella che ha il sito più bello o la meno cara) oppure mandare una richiesta ad una delle decine di siti che ti spediscono vari preventivi (a volte senza che sia eseguito nemmeno il sopralluogo!)

Terza cosa: una volta informato e formato hai bisogno di qualcuno che esegua i lavori.

preventivo-per-ristrutturare-casa

No, questo sito non si occupa di spedire preventivi.

Io posso darti gli strumenti per fare delle valutazioni (trovi molte info sul blog, sul canale YouTube, su Facebook…ma poi sta a te decidere a chi affidarti.

Tuttavia io collaboro con alcune imprese.

Se la tua casa si trova nelle province di Padova o Venezia puoi contattarmi tramite il modulo che trovi alla pagina “Contatti”.

I ragazzi a cui mi appoggio (imprese, artigiani, aziende, geometri…) sono persone che hanno a cuore il loro lavoro e lo eseguono con estrema serietà.

Li ho selezionati dopo averli messi alla prova, e ho deciso di tenere rapporti solo con chi manteneva le promesse fatte ai clienti.

Qualcuno di loro lo conoscerai attraverso gli articoli oppure nei video tutorial.

Sappi che ho già provato sulla mia pelle cosa vuol dire a che fare con degli incompetenti, e non è mia intenzione metterti in contatto con imprese che non conosco e di cui non mi fido.

Continua a seguirmi, sono certo che quando sarà il momento ci sentiremo.

A presto! 🙂
Lorenzo

Torna su