Come creare una stanza con pareti in cartongesso?

Come creare una stanza con pareti in cartongesso?

Come creare una stanza con pareti in cartongesso?

In questo articolo parleremo di come è possibile realizzare una camera con pareti in cartongesso.
Vedremo assieme un intervento reale, realizzato da uno dei ragazzi che collabora con Voglia di Ristrutturare™.

Sei pronto? Partiamo!

Come creare una stanza con pareti in cartongesso: troppi vantaggi per pensarci su

Prima di entrare nel vivo del post, ti consiglio di leggere l’articolo che ho scritto sull’argomento “cartongesso”.

Perché dovresti leggerlo subito, senza rimandare?
Semplice: al suo interno troverai delle informazioni che ti aiuteranno moltissimo nelle tue valutazioni, soprattutto se non hai dimestichezza con questo materiale.

Capirai se effettivamente il cartongesso è ciò che fa al tuo caso.

Per leggere il post clicca qui di fianco → [clicca qui]

Se hai scelto di non aprire il link, ti dico comunque che questo materiale viene sempre più utilizzato sia nell’edilizia privata (come nel caso di questo articolo), che in quella pubblica (ospedali, teatri, stadi…).

I vantaggi sono molti, mentre i difetti quasi inesistenti.

Aggiungi anche il fatto che l’evoluzione del cartongesso è stata costante, ed oggi ci sono aziende (come Knauf) che offrono soluzioni per qualsiasi esigenza.

Come creare una stanza con pareti in cartongesso: partiamo da qui

Qualche tempo fa siamo stati contattati da una giovane coppia della provincia di Padova.
Avevano l’esigenza di realizzare una cameretta per la loro bimba.

Tieni conto che questi ragazzi abitano in un appartamento duplex, dove la zona notte è collocata nel sottotetto.

L’immobile aveva un’unica camera da letto, più uno spazio aperto che ospitava un armadio.

Nella galleria di immagini qui sotto puoi ben capire quale fosse la situazione:


Dopo il sopralluogo
e un breve scambio di opinioni con Emanuele, il ragazzo specializzato nel cartongesso, i ragazzi decisero di iniziare i lavori per la creazione della tanto desiderata cameretta.

Più avanti ti farò vedere la presentazione video dell’intervento.

Prima devi conoscere i 5 motivi per i quali non ti consiglio l’utilizzo della muratura, quando si tratta di realizzazioni di questo tipo.

MOTIVO #1: FACILITA’ DI TRASPORTO DEL MATERIALE

cartongesso-facile-da-trasportareUno dei vantaggi del cartongesso è che le lastre (larghezza standard 120 cm) sono abbastanza facili da trasportare, anche in spazi piuttosto angusti.

Il sottotetto non era facilmente raggiungibile: dal livello strada era necessario salire due piani (senza ascensore) più la scala interna dell’appartamento.

Nonostante questo, sia le lastre che gli accessori per realizzare la cameretta sono stati trasportati senza alcuna difficoltà.

Con delle pareti in muratura, che prevedono sacchi di cemento e mattoni forati, non ci sarebbe stata la stessa semplicità.
Senza contare gli scarti dei lavori ad opere concluse.

MOTIVO #2: RAPIDITA’ DI REALIZZO

come-costruire-una-parete-in-cartongessoIn questo cantiere hanno lavorato due persone: Emanuele ed un suo collaboratore.
I lavori sono iniziati al mattino e sono terminati nel tardo pomeriggio.

Nel corso di questo arco di tempo, Emanuele e il suo aiutante hanno:

1. trasportato tutto il materiale al piano di lavoro;
2. realizzato la camera da letto per la bimba; 
3. tinteggiato le nuove pareti;
4. installato la porta scorrevole;
5. pulito il cantiere;
6. pranzato;

Il tutto senza recare alcun disturbo agli altri condomini né ai proprietari, che nel giro di qualche ora hanno ottenuto la nuova cameretta. 🙂

MOTIVO #3: PULIZIA DEL LAVORO

cartongesso-lavoro-pulitoQuesto è un altro dei vantaggi dell’utilizzo del cartongesso. 
Il materiale viene venduto in lastre
 già pronte ad essere installate o tagliate sul posto.

Questo significa rapidità ma soprattutto pulizia.

Una pulizia che, per quanto l’artigiano di turno sia attento e pignolo, non si può avere con l’utilizzo delle pareti in laterizio.

Per rendere l’idea, ad opere ultimate è stato sufficiente passare l’aspirapolvere per raccogliere i detriti più evidenti e in seguito lavare il parquet.

Come se non bastasse le nuove pareti vengono “posate” sopra il pavimento, senza rovinarlo o danneggiarlo in alcun modo.

MOTIVO #4: RIMOZIONE SUPER-RAPIDA

cartongesso-rimozione-rapidaQuesto è un vantaggio a cui non si pensa immediatamente…ma è pur sempre un vantaggio! 😀

I clienti hanno voluto questa stanza perché, in seguito alla nascita della bimba, si era presentata una nuova necessità.

La necessità di avere più spazio.
Spazio che in realtà già c’era, anche se organizzato piuttosto male.

Ciò non toglie che in futuro, un nuovo acquirente, possa decidere di riportare l’immobile allo stato originario.
Niente di complicato.

La rimozione delle pareti in cartongesso è semplice e rapida, esattamente come il montaggio.
Basta qualche ora per riportare le lancette dell’orologio al momento desiderato. 😉

MOTIVO #5: EFFETTO VISIVO VINCENTE 

cartongesso-padova-chi-contattareSapevi che col cartongesso si realizzano disegni all’apparenza complicatissimi? 
E’ proprio così: per alcune decorazioni o personalizzazioni di ambienti si punta sulla facilità di lavorazione del materiale.

Creare una camera da letto non presenta alcuna difficoltà.
Ecco perché l’effetto finale, ad opere ultimate, ha pienamente convinto i clienti.

Qui sotto puoi vedere un breve video del prima-dopo relativo all’intervento protagonista del post.

Buona visione! 

Che ne dici?
Ti è piaciuto il risultato finale?

Fammelo sapere con un like, un tweet oppure un +1 🙂

Come creare una stanza con pareti in cartongesso: materiali impiegati, dettagli dell’intervento, normativa di riferimento

Realizzare quello che hai visto è fattibile, ma prima di tutto hai bisogno di una persona specializzata in opere in cartongesso e tinteggiatura.

Diffida da chi si occupa di un pò di tutto e, tra le altre cose, segue anche il cartongesso.

Uno specialista è sempre la scelta migliore.
Solo in questo modo potrai ottenere un’opera a regola d’arte, eseguita in tempi accettabili da persone davvero organizzate e preparate.

Una volta trovato lo specialista, per creare la stanza che desideri si munirà dei materiali riportati qui sotto (allego anche il link di riferimento, qualora fossi interessato a qualche acquisto).

lastre in cartongesso (un ottimo produttore è l’azienda Knauf)
√ una porta scorrevole con relativo telaio (consiglio quelle della Scrigno)
√ i profili in lamierino zincato
lana di roccia (in questo caso) che svolge la funzione di isolante termico ed acustico

Non c’è molto altro, a parte l’attrezzatura del cartongessista.

Come ti dicevo l’intera realizzazione richiede qualche ora e viene svolta da due persone, in assoluta tranquillità e senza creare nessun disagio agli abitanti dell’immobile.

Che tipo di autorizzazioni devi richiedere al tuo Comune?

Considerato il tipo di intervento dovrai rivolgerti ad un tecnico abilitato (di solito il geometra), che predisporrà tutto il necessario per la presentazione di una CILA.
Se stai pensando di arrangiarti con la parte burocratica ti dico subito che non puoi: è necessario un professionista.

Il suo compito è quello di eseguire un sopralluogo, fare i dovuti rilievi con documentazione fotografica, presentare la documentazione necessaria con relazione tecnica.

In questo modo potrai anche ottenere i bonus fiscali riservati a chi effettua opere di straordinaria manutenzione.

Detto questo, sta a te decidere se procedere secondo le regole (quindi contattare il tecnico e presentare i documenti), oppure realizzare la stanza senza avvertire nessuno.

Comunque, per sapere tutto il necessario su permessi ed autorizzazioni, ti consiglio l’ottimo libro che puoi acquistare al link qui di fianco → [clicca qui]

Come creare una stanza con pareti in cartongesso: le conclusioni

E siamo alle battute finali.
In questo articolo ti ho fatto vedere in che modo puoi realizzare una cameretta (per il tuo bambino, per lo studio, la meditazione…) in poche ore e senza aprire un vero e proprio cantiere.

Ti ho dato 5 validi motivi per preferire il cartongesso alla muratura di laterizio (non ho nulla contro il laterizio, eh!) elencandoti solo alcuni dei vantaggi che puoi trarre dall’impiego del cartongesso.

Se devi realizzare delle opere in cartongesso nelle province di Padova e Venezia, puoi utilizzare il modulo qui a destra (scorri la pagina se leggi da mobile).

Prima di inviare la richiesta ricorda che:

Emanuele non fa MAI preventivi senza averti conosciuto e senza aver eseguito un sopralluogo;
• è specializzato nell’esecuzione di opere in cartongesso e tinteggiatura;
non si occupa di soluzioni low-cost, dove l’unico obbiettivo è il risparmio.

Ti chiedo un piccolo favore.

Alla scrittura e alla preparazione dei contenuti ho dedicato parecchio tempo.

Mi ripagheresti di molto se condividessi questo post tramite uno dei social network che preferisci, oppure consigliandolo a qualche amico o conoscente a cui può tornare utile.

Ti ringrazio! ????

Ricorda anche che sul canale di Voglia di Ristrutturare™ trovi tutta una serie di tutorial sul mondo delle ristrutturazioni e della casa.

Iscriviti al canale! ????

A presto!
Lorenzo

Come creare una stanza con pareti in cartongesso? 2016-12-14T08:47:19+00:00 Lorenzo

1 Commento

  • Paolino
    5 gennaio 2017 10:16

    Per interventi di questo genere il cartongesso è la scelta più logica e che crea meno “rotture”

Lascia un commento

Torna su
Ristrutturazione bagno

×