Come arredare un parete bianca e noiosa (senza impazzire!)

Come arredare un parete bianca e noiosa (senza impazzire!)
3.9/5 - (16 voti)

Sei a corto di idee.

Hai pensato a diversi modi per riempire quella maledetta parete vuota e non hai tirato fuori un ragno dal buco.

Sembra un’impresa impossibile, vero? 
Eppure sono pochi metri.

Non hai nessuna intenzione di lasciarla bianca e spoglia ma non vuoi nemmeno farti venire un esaurimento.

Qual é la soluzione?

È davanti ai tuoi occhi.

Ho raccolto 12 idee che puoi utilizzare per arredare una parete bianca (del soggiorno, della cucina…).

Poco importa se in questo momento non hai più motivazione o ispirazione: leggi la guida e troverai almeno una proposta perfetta per la tua casa.

Ma prima chiariamo una cosa.

Regola n° 1 per arredare una parete bianca e noiosa

Tutte le idee che stai per leggere hanno il potere di trasformare l’ambiente.

Mentre le sfogli e decidi qual é la migliore pensa alla stanza nel suo insieme.

Sicuramente anche la tua casa ha uno stile (moderno, classico, minimal…) che combacia perfettamente con alcune delle mie proposte.

Trova un legame tra idea e stile.

Ah, ricorda anche la regola d’oro.

“Less is More” (meno è meglio).

Non è necessario “riempire” il muro…anzi.

Per ottenere un risultato fenomenale spesso bastano piccoli ritocchi.

12 Idee per arredare una parete bianca e noiosa

Mi raccomando…scrivi un commento e dimmi qual é la tua idea preferita!

#1: Le mensole

Forse ci avevi già pensato.

“Poca spesa e grande resa”.

decorare-parete-salotto

Non ne servono molte: con due-tre mensole “ad hoc” puoi fare miracoli.

Unico problema: i modelli sono parecchi e rischi di sprofondare in lunghissime ed inutili ricerche.

Ti dò una mano: se pensi che le mensole siano la giusta soluzione leggi il mio articolo dedicato alle migliori mensole di design di Amazon.

#2: La carta da parati

Siamo su un altro pianeta.

idee-per-decorare-pareti

L’elemento in comune con le mensole è che troverai una marea di aziende produttrici.

La differenza è che la spesa è più alta…soprattutto a seconda del prodotto.

Quale acquistare?

Io sono di parte.

Se vuoi stravolgere l’aspetto della stanza ti consiglio le carte con effetto prospettiva.
Danno profondità e sembrerà di potersi immergere in un altro ambiente.

Guarda un pò questa installazione reale (la parete era davvero terribile):

Ti consiglio i progetti su misura che coprono al millimetro lo spazio disponibile: rendono alla grande!

Approfondisci: La carta da parati moderna

#3: Quadri e poster

La scelta è notevole: metti nel carrello l’articolo giusto.

Pensa allo stile e ai colori della stanza: quale tipo di quadro o poster è il più adatto?

decorazioni-pareti-interne-casa


Sulla disposizione hai più possibilità.

Se acquisti diversi piccoli quadri puoi sistemarli a scalare oppure puoi creare una composizione (di varie forme, anche irregolari).

Se invece scegli un solo pezzo (di medie-grandi dimensioni) dagli importanza e non aggiungere altro.

Meno è meglio, ricordi?

#4: Pannelli 3D

Una delle soluzioni più eleganti per arredare una parete.

decorazioni-pareti-interne-design


Il prodotto della foto fa parte della linea Artstyl® (azienda NMC).

Grazie a questi pannelli potrai ottenere un look “bianco e puro” oppure con diverse colorazioni, stili e linee.

Attenzione: sono decorazioni non adatte a sostenere carichi (niente mensole, ad esempio).

#5: Il giardino verticale

Se ami le piante amerai questa idea.

come-arredare-una-grande-parete

I giardini verticali sono progetti su misura, in cui viene creata una parete su cui le piante crescono e vivono (come nel classico vaso).

Puoi scegliere le piante che desideri (entro certi limiti!) e il sistema richiede le attenzioni che daresti alle “normali” piante da vaso.

Come alternativa “green” hai la prossima soluzione.

#6: Il quadro vegetale

Lo intuisci dal nome: questa volta parliamo di un quadro.

rendere-attraente-un-muro-vuoto


La proposta in foto è realizzata dall’azienda Sundar Italia.

Ho conosciuto i titolari e l’azienda è seria (basterebbe guardare il portafoglio clienti, ad esempio).

Sono quadri personalizzabili in dimensione, stile, piante utilizzate (con consulenza dei loro botanici) e anche tipo di cornice (legno, pelle, laccata…).

È l’idea più economica? No.

È la più originale? Certamente lotta per il gradino più alto del podio!

#7: Una libreria

Se ami leggere, prima o poi, ti servirà una nuova libreria.

come-arredare-una-parete-bianca


Che ne dici di acquistarne una per arredare la tua parete?

Non sei obbligato a coprire l’intera superficie.

Alcuni modelli occupano poco spazio, costano qualche decina di euro e risolverebbero il problema del muro bianco e spoglio.

#8: Gli adesivi

Di tutti i tipi, dimensioni e temi: gli adesivi hanno la loro fetta di ammiratori.

come-decorare-parete-fai-da-te

Sempre più spesso li vedo collocati sulla parete dietro al divano, su quella dove c’è la tv e nelle camere da letto.
Uno dei motivi più in voga è rappresentato dalle scritte.

Se ti piacciono gli adesivi ti consiglio 2 siti:

  • Amazon;
  • Bimago;

#9: Gioca con la pittura

E se ti limitassi a pitturare la parete?

come-riempire-una-parete-vuota


Però mettici un pizzico di fantasia!

Questa è la formula vincente: colori + linee.

D’altronde si tratta di pitturare solo la parete che ti interessa, non tutta la stanza.

#10: Il dipinto a mano

Trova un artista.

come-decorare-parete-salotto


Il talento di tante ragazze e ragazzi può trasformare un muro in una tela da museo.

È una delle idee che preferisco e renderebbe unica la tua parete.

Pensaci: puoi fare tu stesso uno schizzo del disegno e decidere dimensioni, colori, tema…

#11: Il neon

Spegni le luci: inizia lo spettacolo.

decorare-parete-moderna


Il neon dona un tocco di magia alla parete.

Pro: effetto “WOW!” garantito.
Contro: di giorno o a luci accese non esprime il meglio.

Ci sono sia scritte che disegni in vari colori e dimensioni.

Come alternativa hai il led.

#12: Il washy tape

Spettacolare!

idee-per-riempire-parete


Questa idea unisce creatività, bellezza e risparmio.
Una delle proposte meno costose dell’articolo.

Di che si tratta?
Sono nastri adesivi realizzati con fibre naturali (bambù, canapa…) inventati in Giappone più di 100 anni fa.

Si attaccano e si staccano senza danneggiare la pittura e sono perfetti per realizzare disegni dalle linee decise.

Se hai manualità (ma anche no) potresti pensarci su.

Visto? Arredare una parete bianca e vuota non era difficile!

Ce l’ho messa tutta.

Ho condensato tutte le idee che mi venivano in mente.

L’obiettivo era aiutarti a riempire quel muro anonimo e senza personalità.

La mia guida è stata utile? 
Me lo auguro con tutto il cuore!

Una cosa prima di salutarci: restiamo in contatto!

Iscriviti al canale YouTube di Voglia di Ristrutturare (il più più grande d’Italia su ristrutturazione e arredo di interni).

A presto
Lorenzo

Vuoi dei consigli gratuiti per ristrutturare e arredare casa?

Iscriviti alla newsletter! (1 o 2 mail mensili, niente spam)

Lorenzo Ciancio

Autore del post e fondatore di Voglia di Ristrutturare Leggi i miei articoli