Come arredare casa spendendo poco o nulla (Guida 2020)

Come arredare casa spendendo poco o nulla (Guida 2020)

In questa guida scoprirai come arredare casa spendendo poco.

L’articolo contiene:

  • idee per arredare low budget;
  • elenco siti/negozi con mobili a pochi soldi;
  • sistemi per arredare a costo zero;

Il post è il seguito del manuale sulle idee per ristrutturare casa spendendo poco (dove trovi 8 pratiche soluzioni per ristrutturazioni low-cost).

Sei pronto? Partiamo!

2 consigli per arredare casa spendendo poco

Rinnovare gli ambienti con un piccolo budget è possibile, ma tieni sempre a mente i 2 suggerimenti che seguono…

1) Ricerca

Su alcuni portali trovi mobili e complementi d’arredo a costo zero (hai letto bene) o con buoni sconti.

Ecco un esempio, scovato on-line in pochi minuti di ricerca:

La cassapanca nella prima foto è in vendita a 40 euro, mentre per la cassettiera l’offerta è libera.

Una panca simile e nuova di pallino – in media – costa più del doppio.

Inoltre il mobile dell’annuncio è in legno massello (robusto, solido) a differenza di altri disponibili su noti siti di arredo on-line.

Internet non è il solo luogo dove scovare arredamento economico, nelle prossime righe vedrai altre opportunità.

2) Fai da te

Il fai da te è inevitabile, ma d’altronde l’obiettivo è il risparmio.

Scoprirai che con attrezzi e prodotti giusti puoi far rinascere mobili antichi e noiosi (magari destinati alla discarica).

Ti manca l’esperienza? No problem.

Il web è pieno di video-guide sul fai da te, oltre a community gremite di persone pronte ad aiutarti.

Passiamo alle mie idee per arredare casa spendendo poco…

#1 Carta da parati

Inizio dalla carta da parati perché le moderne tappezzerie hanno un alto potere di arredo.

Ciò significa che basta rivestire una sola parete (anche piccola) per trasformare la stanza:

Arredamento low cost

I prodotti economici partono da circa 5-6 €/mq e l’offerta di temi è sconfinata, quindi troverai senza dubbio un soggetto adatto alla tua casa.

Un sito tra tutti?

Bimago, e-commerce specializzato in decorazioni murali.

Scopri: Carta da parati economica Bimago

Sul portale sono disponibili anche accessori per la posa (colla, pennello…) ed istruzioni per il montaggio (consegna in 5-6 giorni lavorativi).

Il range di prezzi delle tappezzerie è comunque ampio: dai 5-6 €/mq di partenza si superano i 100 €/mq.

Cosa incide sul costo?

  • qualità carta (grammatura/peso);
  • materiale del prodotto;
  • brand/collezione;

Nota: per i tutorial sulla posa della carta da parati puoi consultare anche YouTube.

#2 Riciclo creativo

Ecco un’altra idea per arredare casa con poco.

La tecnica consiste nel riutilizzo di alcuni oggetti, sopratutto in legno, da trasformare in mobili e decorazioni.

Qualche esempio?

Cassette della frutta

Le più solide e robuste sono ideali per realizzare mobiletti portatutto, tavolini, consolle e mensole:

oppure per decorare le pareti e come mensole:

Qualche visita al fruttivendolo e potrai iniziare a comporre l’arredamento. 😉

Pallet

I bancali destinati allo stoccaggio delle merci, una volta riciclati, si utilizzano anche per realizzare mobili:

Quali mobili?

  • arredo da giardino;
  • parete verde per giardino;
  • spalliera e “rete” del letto;
  • divani e poltrone;
  • tavoli e scrivanie;
  • altri usi…;

Quanto costa un pallet?

Dipende da dimensioni e tipologia del bancale. Alcune aziende vendono bancali a pochi euro (4-5 € al pezzo) ma a volte sono indicati solo per uso da esterno/giardino:

In alternativa puoi cercare rivenditori on-line, dove trovi pallet idonei all’arredo di interni.

Cassetta della frutta e bancali non sono gli unici oggetti indicati per il riciclo creativo:

Le idee viste in questo capitolo funzionano alla grande con alcuni stili, quali:

  • arredo rustico/country;
  • shabby chic;
  • vintage;

#3 Adesivi per porte interne

Parliamo di pellicole – spesso in pvc – da applicare sui serramenti interni:

Adesivo per porte interne

Il costo? A partire da circa 20-30 euro per adesivo.

L’offerta di temi è numerosa e il prodotto permette di rinnovare porte vecchie e noiose con una spesa contenuta.

Attenzione però…

Gli adesivi per porte interne sono adatti solo a superfici lisce. Ciò significa che dovrai rimuovere eventuali cornici della porta.

Dove li trovi?

Su Amazon, e-commerce affidabile con consegna garantita e possibilità di controllare le recensioni.

#4 Rinnovo mobili

Quarto sistema per arredare casa spendendo poco è il rinnovo di mobili e complementi d’arredo.

Parlo di mobili vetusti, superati o “impegnativi”, difficili da accostare agli arredi contemporanei.

Mai pensato ad un restauro? 😉

So cosa potresti pensare…

“Non ho esperienza…come faccio”? 🙁

Cerca su Facebook i gruppi dedicati alla Chalk Paint.

È una vernice perfetta per creazioni come quelle in foto, molte persone la utilizzano (in tutto il mondo) per eseguire lavoretti di rinnovo rapidi ed economici.

Nei gruppi troverai risposte a qualsiasi dubbio, oltre ai video-tutorial per l’applicazione.

Senza contare che una volta ridipinto potrai anche vendere il mobile su qualche sito di annunci.

Sempre meglio che portarlo in discarica, no?

Anche questa idea, come il riciclo creativo, è l’ideale per un arredamento shabby chic, rustico o in stile marinaro.

Dove arredare casa spendendo poco?

Oltre alle idee viste sin qui puoi visitare alcuni negozi e luoghi dove troverai mobili economici per qualsiasi ambiente della casa.

Procediamo con ordine…

I mercatini

I mercatini delle pulci rappresentano il luogo perfetto dove scovare mobili usati, a volte a poco prezzo.

Quasi tutte le Regioni d’Italia hanno mercatini che si svolgono a scadenze stabilite, e nei più grandi troverai centinaia di espositori.

Negozi

Seconda opzione sono i negozi fisici, in particolare le grandi catene dell’arredo:

Tra queste:

  • IKEA;
  • Mondo Convenienza;
  • Conforama;
  • Iperceramica (arredo bagno in primis);

Le realtà citate hanno punti vendita su gran parte dello Stivale, ma per l’acquisto puoi consultare anche i siti ufficiali.

E-commerce

Restiamo in tema “web”: c’è sempre la strada degli e-commerce.

Alcuni li ho già citati (Amazon, Bimago) ma vale la pena nominare un altro portale.

Mi riferisco ad eBay, dove trovi mobili usati o nuovi e in particolari stili di arredo (industrial, marinaro…etc…).

Come arredare casa senza spendere un euro

È davvero possibile?

Si, hai almeno 2 sistemi per trovare mobili usati gratuiti.

On-line

Facebook torna ancora utile.

Potresti iniziare cercando i gruppi dal tema “Te lo regalo se te lo vieni a prendere”: troverai mobili gratis, da ritirare presso l’indirizzo del venditore.

Altra possibilità è Facebook Marketplace.

Ogni tanto trovi le inserzioni di privati che vogliono sbarazzarsi in fretta di mobili e complementi d’arredo, quindi vale la pena dargli un’occhiata.

Un altro sito utile è subito.it.

Prova a scrivere “mobili gratis” o “arredamento gratuito” sul motore di ricerca del portale e scorri – con pazienza – i risultati.

Sgomberi gratis

L’alternativa per rinnovare casa a costo zero è occuparsi (gratis) degli sgomberi.

In questo caso devi attrezzarti con furgone o camioncino, inserire un annuncio sui portali più famosi e attendere le chiamate di chi deve eseguire uno sgombero.

Voglio essere chiaro: non è una strada semplice.

Richiede tempo e certamente farai giri a vuoto per visionare arredi di scarso interesse/valore (non sempre il gioco vale la candela).

Ma è una possibilità, e te la segnalo. 😉

Per concludere

Ora conosci idee e sistemi per arredare casa spendendo poco.

Ricorda che ricerca e fai da te sono fondamentali per trovare occasioni e contenere i costi.

Se hai domande scrivi un commento, e se il post è stato utile condividilo tramite i social (grazie! 🙏).

Iscriviti al canale YouTube di Voglia di Ristrutturare, dove trovi tutorial per arredo e ristrutturazione della tua casa.

A presto!
Lorenzo

Lorenzo Ciancio

Lorenzo Ciancio

Sono copywriter e CEO di Voglia di Ristrutturare. La mia vocazione per la scrittura è comparsa nei primi anni delle elementari.
 L’ho coltivata accompagnandola alla mia passione per i libri,… Leggi i miei articoli