Finestre in legno alluminio: caratteristiche, pro e contro, migliori marche

Finestre in legno alluminio: caratteristiche, pro e contro, migliori marche

In questa guida scoprirai tutto quello che devi sapere sulle finestre in legno alluminio.

L’articolo contiene:

  • caratteristiche degli infissi;
  • pro e contro delle finestre in legno alluminio;
  • risposte a domande frequenti;
  • …molto altro!

Devi decidere se investire su questi serramenti?

Leggi il post e prendi appunti…partiamo!

Com’è fatta una finestra in legno alluminio?

Osserva la struttura in questo breve video:

Composizione:

  • legno nella parte interna;
  • alluminio all’esterno;

Quindi una finestra in legno-alluminio ha legno lamellare nella parte interna (quella che rimane in casa) rivestito da una scocca in alluminio all’esterno.

Procediamo…

5 Vantaggi delle finestre in legno alluminio

Passiamo alle qualità di questi infissi.

Hai almeno 5 motivi per valutare l’acquisto dei serramenti in legno alluminio.

5 Motivi:

  • estetica;
  • durata/resistenza;
  • isolamento termico;
  • zero manutenzione;
  • ecologia;

Vediamoli uno ad uno…

#1 Estetica

In casa avrai legno: un materiale vivo, naturale, piacevole alla vista e al tatto:

Cucina con serramento in legno alluminio

Uno dei principali incentivi all’acquisto di tali serramenti è proprio il senso di calore ed ospitalità che trasmettono.

I rivali in pvc o alluminio – sotto questi aspetti – hanno dei limiti.

Il pvc è caldo ma non è il calore autentico del legno e alla vista può sembrare “plasticoso” (scusa il termine 🙂) mentre l’alluminio è freddo ed “inospitale”.

Personalizzazione

Puoi verniciare l’alluminio esterno con qualsiasi colore della scala RAL ed NCS (una scelta sconfinata!).

E il legno?

In commercio trovi varie combinazioni per personalizzare il legno della finestra.

Qualche esempio:

  • verniciatura (con colori RAL);
  • verniciatura a poro aperto;
  • spazzolatura;
  • altre…;

Il tipo di finitura dipende anche dalla specie legnosa della finestra, perché alcune finiture esaltano le caratteristiche naturali del legno prescelto (nelle domande frequenti trovi maggiori info sulle specie legnose).

Dimensioni

È possibile realizzare aperture di buone dimensioni (anche scorrevoli) ma non al pari dell’infisso completamente in alluminio.

#2 Durata/Resistenza

Il secondo vantaggio è la durata/resistenza.

La vita media di un buon prodotto è di circa 50/60 anni:

Camera da letto con infissi in legno alluminio

Il legno lamellare ha una resistenza meccanica uniforme ed omogenea, è solido e robusto.

L’alluminio è quasi indistruttibile: resiste bene ad intemperie, eccessi di calore e rigide temperature invernali.

Un abbinamento di materiali perfetto, perché la scocca esterna in alluminio protegge il legno interno.

Risultato: la finestra “eterna”. 🙂

#3 Isolamento termico

Il legno è un ottimo isolante, abbina bassa conducibilità termica ed elevato calore specifico.

La scelta della specie legnosa è importante, perché l’isolamento del legno aumenta o diminuisce in base al tipo di specie.

Non parliamo di differenze eclatanti, ma forse ti interessa conoscere anche questo aspetto.

Esempio: il legno di abete ha una conducibilità termica inferiore al rovere, quindi isola di più.

Conducibilità termica: attitudine di una sostanza a trasmettere il calore tramite la conduzione termica (Fonte: Wikipedia).

#4 Poca manutenzione

Uno dei problemi delle finestre in legno è che richiedono frequente pulizia, soprattutto nella parte esterna.

Le polveri dell’aria si attaccano al legno, si seccano e corrodono la vernice.

Ecco un triste esempio:

tuttavia gli infissi in legno-alluminio hanno legno solo nella parte interna, quindi la manutenzione è ridotta all’osso…

Manutenzione delle finestre in legno alluminio

A parte l’ordinaria pulizia (con un panno morbido) dovrai asciugare gli eventuali depositi di vapore/acqua che si creano sul serramento dopo l’uso di doccia e vasca.

Ricorda: il legno è un materiale vivo, temi gli eccessi di umidità e i ristagni d’acqua prolungati.

#5 Sostenibilità ambientale

Infine l’ecologia.

Soggiorno con finestre in legno alluminio

A differenza degli infissi in pvc qui parliamo di un serramento eco-sostenibile, che rispetta la natura.

Arrivato al termine della vita il legno dei serramenti è riciclato ed utilizzato per nuovi impieghi.

Qualora fosse mal gestito (quindi non riutilizzato) si decomporrebbe senza inquinare.

L’alluminio è invece fuso ed utilizzato per altri infissi, perché mantiene inalterate le qualità originali.

Un altro motivo per dirigere le attenzioni su questi serramenti. 😉

L’unico svantaggio delle finestre in legno alluminio

Finora ho parlato dei benefici, ma è il momento di svelare l’unico vero svantaggio degli infissi in legno alluminio.

Parlo del costo.

Prezzi* finestre in legno alluminio (in percentuale):

  • +30% rispetto ad alluminio e legno;
  • oltre il doppio rispetto al pvc;

*a parità di dimensioni/caratteristiche

Se punti al risparmio lascia perdere i serramenti in legno-alluminio.

Attenzione: parliamo di un costo superiore iniziale.

La vita media di questi serramenti è notevole, quindi l’investimento si ripaga nel tempo.

4 Domande frequenti sulle finestre in legno alluminio

Le informazioni viste sin qui potrebbero bastare, ma voglio snocciolare altri dati che ti aiuteranno nelle valutazioni.

Ecco le risposte ad alcune ricorrenti domande sugli infissi in legno alluminio…

Qual è la differenza tra finestre in legno-alluminio e alluminio-legno?

La differenza la mostra William in questo breve video:

In sostanza…

Negli infissi in legno-alluminio il materiale predominante è il legno, con una scocca in alluminio che lo protegge dal degrado.

Negli infissi in alluminio-legno il materiale predominante è l’alluminio, al quale è aggiunto un taglio termico che lo separa dalla scocca in legno (per evitare muffe).

Quali sono le specie legnose più utilizzate?

Le specie legnose più comuni per i serramenti in legno alluminio sono pino ed abete, ma non sono le uniche (alternativa consigliata: il larice).

Finestre il legno-pvc: è una valida alternativa?

Alcune aziende producono finestre con legno interno e pvc esterno, che non consiglio a causa della dilatazione del pvc (troppo diversa da quella del legno).

Quali sono le migliori marche di infissi in legno-alluminio?

Non so se siano le migliori marche, però rappresentano due valide realtà:

  • Pavanello Serramenti (Italia);
  • Internorm (Austria);

Importante: la guida non è sponsorizzata dalle citate aziende.

Importante 2: controlla sempre le recensioni (Facebook/Google…) delle aziende che vuoi contattare.

Finestre in legno alluminio: perché sceglierle (e perché no)

Tiriamo le somme: conviene investire su questi infissi? 🤔

Rifletti sulle tue esigenze.

Se desideri un prodotto eccellente, e il budget non è una priorità, amerai le finestre in legno-alluminio:

Stanza con infissi in legno alluminio

La tua abitazione avrà infissi eco-sostenibili, belli da vedere, caldi al tatto, molto resistenti e durevoli.

Senza contare l’ottimo isolamento termico e la minima manutenzione richiesta.

Alternative:

Il pvc è il materiale più economico mentre l’alluminio è l’ideale per look moderni, minimali e per aperture di notevoli dimensioni.

Per concludere

A questo punto hai tutte le informazioni per le tue valutazioni.

Nell’articolo ho evitato l’argomento “prezzi”, perché ciò di cui hai bisogno è la consulenza di un professionista (faccio poco affidamento sui prezzi disponibili on-line).

Prima di salutarti voglio dirti due cose.

La prima: questa guida nasce grazie al prezioso contributo di William Bisacchi.

L’azienda di William produce, vende ed installa serramenti in alluminio e legno-alluminio.

Bisacchi Infissi opera nelle province di Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna (per lavori importanti si sposta in altre regioni).

Seconda cosa: la scrittura del post ha richiesto molte ore di lavoro. Se hai trovato informazioni utili condividi l’articolo tramite i social (Grazie 🙏).

Per domande/chiarimenti utilizza lo spazio commenti.

A presto!
Lorenzo

Lorenzo Ciancio

Lorenzo Ciancio

Sono copywriter e CEO di Voglia di Ristrutturare. La mia vocazione per la scrittura è comparsa nei primi anni delle elementari.
 L’ho coltivata accompagnandola alla mia passione per i libri,… Leggi i miei articoli