Idroscopino: 7 vantaggi di questo accessorio!

Idroscopino: 7 vantaggi di questo accessorio!

In questo articolo ti parlerò dell’idroscopino, un accessorio per il bagno che rappresenta la perfetta alternativa al classico scopino per wc.

Nel post vedremo come e dove puoi montarlo e quali sono i suoi vantaggi, che non ti faranno rimpiangere il tradizionale scopino.

Pronto? Partiamo!

IDROSCOPINO: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

Il settore del bagno è in continua evoluzione ed offre un ampio ventaglio di proposte per qualsiasi accessorio.
Tra questi rientra anche il protagonista del post.
La sua missione è quella di occuparsi della pulizia del vaso wc, in modo discreto e “tecnologico”.

Bene o male tutti abbiamo sempre utilizzato il comune scopino in plastica o in acciaio con annesso portascopino.

Per intenderci, mi riferisco a questo:

scopino-wc
Uno dei problemi di questo aggeggio è sicuramente il fatto che di tanto in tanto deve essere pulito a fondo, in modo da evitare incrostazioni e cattivi odori.

Non solo: può capitare che lasci tracce di acqua sul pavimento, nel tragitto dal wc al suo alloggio.

Se sei stanco di tutto questo e, perché no, vuoi dare un tocco di modernità al tuo bagno, è arrivato il momento di andare oltre le solite abitudini.

Come puoi vedere dalla foto qui sotto, l’idroscopino si compone di una doccetta a pulsante, un flessibile conico anticorrosivo (con una lunghezza variabile tra gli 80 e i 120 cm) e un rubinetto.

idroscopino-opinioni

I materiali utilizzati sono l’ottone cromato e l’acciaio inox (quindi non avrai problemi di ruggine o incrostazioni).

rifacimento-bagno-padova-e-venezia

7 VANTAGGI DELL’IDROSCOPINO

Sono una persona estremamente ordinata ed amante della casa, e quando mi hanno parlato di questo accessorio ho iniziato ad approfondire l’argomento per capirne i benefici.

E’ innegabile il fatto che occuparsi del vaso wc con il consueto spazzolone non sia proprio il massimo della vita.

Qualche riga più in su dicevo che devi pulirlo adeguatamente, a meno che tu non voglia convivere con germi, microbi e odori poco piacevoli.

Inoltre non sempre il getto d’acqua dello sciaquone riesce a detergere come dovrebbe.

No problem. 
Con l’idroscopino queste situazioni non ti riguarderanno più.

VANTAGGIO #1: MONTAGGIO SEMPLICE E RAPIDO

montaggio-idroscopino-1La prima buona notizia è che puoi montarlo sia su un bagno da ristrutturare (quindi progettando tutto prima che inizino i lavori), sia su un locale esistente e già sistemato.

Nel primo caso l’impresa dovrà predisporre un punto d’acqua fredda da mezzo pollice (femmina), ovviamente nei pressi del wc, posto a circa 15 cm dal vaso e ad un’altezza tra i 50 e i 70 cm.

Nel caso di un bagno senza idroscopino, invece, puoi installarne uno attaccandoti al punto d’acqua del bidet (che di solito è nei pressi del wc), al punto d’acqua del lavabo, oppure direttamente alla cassetta esterna del wc.

VANTAGGIO #2: PULIZIA GARANTITA

pulizia-con-idroscopinoLa prima volta che ne ho sentito parlare ero un pò dubbioso sull’effettiva efficacia.

Il prodotto mi aveva convinto a livello estetico ed anche tecnologico (mi sembrava un cambio di abitudini da considerare) ma mi sono chiesto se il rendimento fosse quello promesso.

Ti dico subito che l’idroscopino funziona piuttosto bene, ma ad una condizione.

La pressione dell’acqua deve essere adeguata.

Se non lo è ti ritroverai con un oggetto che non assolverà il suo compito come si deve.

Ho fatto questa precisazione solo per essere chiaro.
A meno che il tuo impianto non abbia problemi particolari di pressione, andrà tutto a gonfie vele. 😉

Se invece hai già dei dubbi sul modello da scegliere non preoccuparti: verso fine del post ti fornirò tutte le info per indirizzarti sul prodotto più adatto.

VANTAGGIO #3: SICURO ANCHE CON BAMBINI IN CASA

idroscopino-con-bambiniStai già immaginando i tuoi bimbi che si divertono a trasformare il bagno nel lago di Como?
Niente paura.

Ogni idroscopino comprende un rubinetto a “T”, che ti basta chiudere per impedire la fuoriuscita di acqua dalla doccetta.
Potranno premere quanto vogliono, ma non l’avranno vinta. 🙂

VANTAGGIO #4: PREZZO ALLA PORTATA DI TUTTI

idroscopino-prezziE veniamo al discorso economico.
Come per tutti gli accessori del bagno anche questo prodotto ha un ampio ventaglio di modelli, con prezzi accessibili a chiunque.

In questo articolo ti farò vedere quelli sui quali ti conviene puntare (i più utilizzati e con le migliori opinioni).

Non solo: avrai anche modo di valutare i diversi design.

VANTAGGIO #5: STOP AL GOCCIOLAMENTO

idroscopino-no-gocciolamentoAll’inizio del post dicevo che uno degli svantaggi del tradizionale spazzolone è il gocciolamento.
Questo vuol dire germi e pericolo per l’igiene.

Inoltre sia lo spazzolone che il suo alloggio devono essere puliti a fondo.
Una pratica poco piacevole, che richiede tempo e olio di gomito.

Installare un idroscopino vuol dire dimenticarsi di questo.

Il gocciolamento non avverrà, basta che il prodotto sia sano (quindi doccetta, tubo e gommini interni devono essere ok).

L’acqua presente nel tubo flessibile non può gocciolare sul pavimento, poiché la chiusura del flusso è sulla punta.

Comunque tieni conto che in caso di problemi puoi sempre sostituire il pezzo difettoso. 

VANTAGGIO #6: OTTIMO PER I LOCALI PUBBLICI

idroscopino-locali-pubbliciSe hai un’attività aperta al pubblico (bar, ristorante…) ti consiglio di valutare l’installazione dell’idroscopino all’interno dei bagni.

Sai benissimo che non tutte le persone sono sempre educate quando si trovano nei wc delle attività, e questo accessorio eviterebbe l’utilizzo dello scopino per wc (a volte mal riposto o non utilizzato).

Sempre più attività e locali pubblici si stanno aggiornando, da questo punto di vista.

Per farti un esempio, ecco la foto dell’idroscopino installato dentro i servizi di una caffetteria vicino a dove abito:

scopino-idraulico-per-wc
VANTAGGIO #7: CAMBI IN MEGLIO

vantaggi-idroscopinoSe dovessi utilizzare un temine per definire l’idroscopino, quel termine sarebbe “praticità“.

E’ comodo da usare, si installa facilmente, si pulisce rapidamente ed inoltre la doccetta è dotata di un grilletto che dosa la fuoriuscita dell’acqua.

Come se non bastasse è pure igienico e la sua manutenzione è ridotta al minimo.

Mica male, vero? 😉

rifacimento-bagno-padova-e-venezia

IDROSCOPINO: QUALE MODELLO SCEGLIERE?

A questo punto, se hai deciso di acquistarne uno, non ti resta che capire su quale modello puntare.

Su Amazon troverai degli ottimi modelli con le relative recensioni di chi lo ha già ordinato.
Ho già selezionato per te i best-sellers, con un alto tasso di soddisfazione da parte degli acquirenti. 🙂

Idroscopino su Amazon: controlla qui disponibilità e prezzi

In alternativa ti consiglio di dare un’occhiata ai modelli della Arvag, che puoi trovare anche su Ebay.
I prezzi sono mediamente più alti, ma a cambiare è anche il design del prodotto 

Idroscopino Arvag su E-bay: controlla qui disponibilità e prezzi

CONSIDERAZIONI FINALI SULL’IDROSCOPINO

Sono un tipo abbastanza curioso e quando sento qualche novità, soprattutto in ambito di ristrutturazioni, cerco di saperne il più possibile.

A dire il vero l’idroscopino non rappresenta proprio una novità, perché esistono da tempo e sempre più persone scelgono di installarne uno.

Se non ne avevi mai sentito parlare, forse, è per questione di “pigrizia”.

Prima di tutto delle imprese, che dovrebbero informare il cliente sui vantaggi del prodotto e sulla possibilità di usarlo per dare un tocco di modernità ed eleganza.

A volte nella ristrutturazione del bagno ci si affida a persone che vanno avanti col paraocchi, e che di volta in volta ripropongono sempre le stesse soluzioni e lo stesso design.

Che noia.

Mi auguro che questo articolo ti abbia aperto un pò gli occhi su questo argomento, e che prenderai in considerazione la possibilità di installare un idroscopino nel tuo bagno. 🙂

Se poi il post ti è stato utile ti chiedo di condividerlo con uno dei social qui sotto, e ti ricordo che mi trovi anche su YouTube, dove ho un canale dedicato alle ristrutturazioni.

Per iscriverti al canale clicca qui ►► ISCRIVIMI AL CANALE DI VOGLIA DI RISTRUTTURARE™

A presto!
Lorenzo

rifacimento-bagno-padova-e-venezia

Lascia un commento

Torna su
Ristrutturazione bagno

×