Come arredare un monolocale stretto e lungo (progetto incluso!)

Come arredare un monolocale stretto e lungo (progetto incluso!)

È un dilemma.

Devi arredare un monolocale stretto e lungo ma non sai da dove partire.

Vorresti sfruttare il poco spazio a disposizione, proprio come mostrato su alcune riviste di settore.

E magari vorresti dare all’ambiente un look “normale”.

Ti capisco: non è divertente vivere in un appartamento che ricorda la cabina di un treno.

Ecco perché ho scritto questa guida.

Nelle prossime righe ti racconterò come arredare un monolocale stretto e lungo.

C’è di più.

Partiremo da un appartamento reale e vedrai i render definitivi dell’immobile arredato.

Niente male, vero?

Come arredare un monolocale stretto e lungo: il punto di partenza

Quella che stai leggendo è una guida a quattro mani, perché ho chiesto aiuto ad un’esperta del settore.

Sto parlando dell’interior designer Alessandra Zonca (studio Alto Cult – Voghera), che ha curato il progetto dell’appartamento.

Ma procediamo con ordine.

Qui sotto puoi vedere la pianta dell’immobile su cui Alessandra ha lavorato:

come-arredare-monolocale-stretto-e-lungo
Un vero e proprio corridoio.

L’obiettivo era creare un ambiente confortevole, nonostante lo spazio risicato e l’infelice disposizione dell’alloggio.

Ricorda che la tipologia “monolocale” è studiata per una persona (anche se spesso utilizzata dalla coppia).

Tuttavia Alessandra voleva ottenere uno spazio adatto a qualche ospite invitato a pranzo/cena.

Quali regole ha seguito? (prendi nota!)

6 Consigli per arredare un monolocale stretto e lungo

Innanzitutto ecco uno dei render definitivi, con visuale dall’ingresso nella zona living:

come-arredare-un-monolocale-rettangolare
Lo so: hai un sacco di domande!

Continua a leggere: per ottenere un risultato straordinario ci sono dei punti chiave da seguire.

#1: Mobili che seguono il “flusso”

È inutile.

Se la pianta dell’appartamento è molto allungata non puoi farci nulla.

open-space-stretto-e-lungo

In questo caso ti vengono in aiuto elementi di arredo che riprendono la forma della stanza e che sfruttano la lunghezza delle pareti.

Riguardo gli elementi di arredo:

◼︎ colori chiarissimi;
◼︎ nessuna interruzione (la cucina prosegue trasformandosi in mobile contenitore e TV: in questo modo l’ambiente non viene spezzato e quindi rimpicciolito);

#2: Riduci la profondità (visivamente)

Alessandra ha creato una parete verso la fine dell’appartamento.

arredare-monolocale-lungo-e-stretto
Un trucco con una doppia funzione:

◼︎ riduce la sensazione di “corridoio”;
◼︎ permette di riporre alcuni oggetti in un luogo riparato alla vista di chi entra;

Non si tratta di una parete con un’altezza fino al solaio, perché in quel caso si toglierebbe troppa luce all’ambiente.

Puoi realizzare la tramezza utilizzando del cartongesso che arriva fino ad un’altezza di 2,00-2,20 mt, per poi proseguire con del vetro.

Un’alternativa alla creazione della tramezza è pitturare la parete più lontana (quella che ospita la finestra) utilizzando colori di qualche tono più scuro.

In questo modo la parete stessa sembrerà più vicina.

#3: Mobili pensili

Fatti aiutare dai mobili sospesi.

Coprire troppo le pareti rischia di creare un ambiente opprimente.

Alessandra ti ha dato un’idea di come potresti sistemarli, ma ovviamente ci sono molteplici composizioni.

E ricorda che puoi sfruttare i pensili ad ante scorrevoli, che in queste situazioni sono una manna dal cielo (soprattutto nella zona cottura).

#4: Divano letto alla francese

Praticamente obbligatorio.

mobili-monolocale-stretto

Un letto matrimoniale standard ha una larghezza minima di 160 cm.

Quello alla francese è concepito per una persona ma può ospitare anche due persone, ed ha una larghezza di 140 cm.

La lunghezza va dai 190 ai 200 cm.

In commercio troverai molti modelli con apertura e chiusura facilitata.

#5: Il giusto equilibrio

Se si trattasse di un bagno lungo e stretto ti consiglierei di disporre tutti gli elementi su un lato.

Ma questo non è un bagno e le larghezze sono diverse.

progettare-monolocale-stretto

Lo spazio va “cucito” con estremo equilibrio, così eviterai zig-zag poco funzionali ed improbabili gincane. 

Lo puoi notare nei render: Alessandra ha bilanciato gli arredi, evitando di ammassare tutto su una parete.

Questo trucco, unito all’aggiunta della tramezza (punto 2) è stato di enorme aiuto per dare alla stanza un look più armonioso e proporzionato.

#6: L’illuminazione

Spesso sottovalutata.

living-stretto-e-lungo

L’argomento è molto vasto e sarebbe impossibile trattarlo adeguatamente in questa guida.

Ti dico però che non bastano un tot di faretti montati a piacimento dall’elettricista (con tutto il rispetto per molti bravi elettricisti).

Punti ad ottenere una camera confortevole che non assomigli ad un loculo? 
Chiedi aiuto ad un esperto.

Come arredare un monolocale stretto e lungo: ma il bagno?!

È il grande assente all’appello perché finora non ne abbiamo parlato.

Sul mondo del bagno ho già scritto parecchi contenuti e qui di seguito ti indico i più utili in casi come questo.

◼︎ come arredare un piccolo bagno;
◼︎ le distanze minime tra sanitari;
◼︎ rifacimento bagno: gli errori che non devi fare;

Se dopo la lettura hai ancora dubbi puoi comunque scrivere un commento: ti risponderò al più presto.

banner-video-2

Le conclusioni

Sei arrivato al termine della guida: arredare il tuo monolocale sembra ancora così difficile?

Tieni a mente i punti che hai letto, perché ti saranno di enorme aiuto.

Alessandra precisa 3 cose sul suo progetto:

◼︎ la zona guardaroba è stata pensata aperta, ma ciò non toglie che dietro alla parete si possano mettere armadi chiusi;
◼︎ nell’armadio è indispensabile una zona scarpe;
◼︎ non c’è il ripostiglio, quindi è necessaria un’armadiatura in bagno o in cucina (dove riporre attrezzi per la pulizia della casa);

Tutto chiaro? 

Ricorda che per domande sul progetto del post puoi sfruttare la sezione “commenti” del blog.

Vuoi contattare Alessandra per un progetto di interior design su misura?

Visita il suo sito (http://www.altocult.it/) e troverai i riferimenti che cerchi (Alessandra opera su tutto il territorio nazionale).

A presto!
Lorenzo

Come arredare un monolocale stretto e lungo (progetto incluso!) 2018-05-04T07:30:08+00:00 Lorenzo

Lascia un commento

Torna su
Ristrutturazione bagno

×