Bagno stretto e lungo: regole e consigli per arredarlo 🔥

Bagno stretto e lungo: regole e consigli per arredarlo 🔥

Arredare un bagno stretto e lungo è semplice, e in questa guida vedrai come fare.

Parlerò dei sanitari adatti, disposizione elementi (doccia/vasca compresi), piastrelle, rivestimenti, colori…

Non solo.

Scoprirai anche la ristrutturazione (prima-dopo) di un bagno strettissimo: solo 105 di “larghezza”!

Mettiti comodo, e prendi nota di questi fantastici consigli!

Bagno stretto e lungo: misure minime

bagno-stretto-e-lungo-misure
Iniziamo dalle regole.

Sapevi che gli arredi del locale vanno disposti secondo distanze minime?

Mi riferisco a spazi minimi tra loro, e rispetto alle pareti.

Distanze minime:

◼︎ wc e muro: 15 cm
◼︎ wc e doccia/vasca: 10 cm
◼︎ wc e lavabo: 10 cm
◼︎ wc e bidet: 20 cm
◼︎ bidet e muro: 20 cm
◼︎ bidet e doccia/vasca: 20 cm
◼︎ bidet e lavabo: 10 cm
◼︎ lavabo e doccia/vasca: 5 cm
◼︎ tra 2 lavabi: 10 cm

C’è di più.

Tutti gli apparecchi hanno bisogno di una distanza minima di 55 centimetri, da una parete frontale o da altro sanitario posto frontalmente.

Che succede se non le rispetti?

Nulla. 🤷🏻‍♂️

Tuttavia, le regole esistono per un motivo.

Si tratta di distanze ideali per il comodo utilizzo degli elementi e dello spazio bagno (normativa UNI 9182/2010).

Tienile a mente, quando progetti il locale.

Disposizione sanitari in un bagno stretto e lungo

bagno-stretto-e-lungo-disposizione-sanitari
Tutto su un lato.

In ambienti davvero stretti, è saggio posizionare gli elementi sulla stessa parete.

E non parlo solo di wc e bidet.

Mi riferisco anche a lavabo ed eventuale lavatrice (doccia e vasca esclusi).

Sfrutti al 100% una parete, lasci libera l’altra.

Eviti gli “slalom” tra elementi, ed organizzi l’ambiente.

Un trucco tanto semplice quanto potente. 🔥

I migliori sanitari per un bagno lungo e stretto

Compattezza: incornicia questa parola.

Wc e bidet compatti sono la perfetta soluzione per spazi angusti e limitati.

Sembrano identici ai “colleghi” standard, con una sottile differenza.

La profondità.

Sanitari normali hanno una lunghezza di circa 52-55 cm, mentre quelli “piccoli” si fermano al di sotto di 50 cm.

Ecco un eccezionale esempio:

arredare-bagno-stretto-e-lungo
Questa collezione si chiama Forty 3, di Ceramica Globo, ed è la risposta a casi difficili.

La profondità è di appena 43 centimetri! (risparmio di almeno 10 cm).

Fantastico, vero?

APPROFONDISCI: GUIDA SANITARI SALVASPAZIO

Come ingrandire il tuo bagno senza demolire le pareti

Tutto sospeso.

idee-ristrutturazione-bagno-stretto-e-lungo
Con un bagno stretto e lungo, ti conviene orientarti su sanitari e lavabo sospesi.

La luce filtrerà sotto gli elementi, e tutto l’ambiente sembrerà più grande.

In locali piccolissimi o ciechi, è una scelta quasi obbligata.

Attenzione! ⚠️

Puoi sempre installare dei sanitari sospesi, ma dovrai seguire alcune regole.

APPROFONDISCI: GUIDA SANITARI SOSPESI

Dove sistemare doccia e vasca?

Dipende.

Con larghezza fino a 125 cm, la doccia in fondo è doverosa.

bagno-lungo-e-stretto-doccia
Facciamo 2 conti.

Un piatto doccia decente è largo almeno 70 cm.

125 cm meno 70 cm = 55 cm.

Con un piatto in mezzo al bagno, ti rimangono 55 cm di passaggio.

Un pò claustrofobico.

Sposta la doccia in fondo, e scegli un piatto più grande.

E se in fondo hai la finestra?

Infissi in pvc e alluminio non temono gli schizzi d’acqua.

Diverso discorso con la finestra in legno, non adatta all’interno doccia.

In questo caso dovrai valutare la sostituzione della finestra, perché in molti bagni stretti e lunghi lo spostamento della doccia è fondamentale.

Anche la vasca può essere posizionata in fondo.

Alcune aziende producono piccole vasche, lunghe appena 120 cm (larghezza 70 cm).

Bagno stretto? Lavabo piccolo

Favorisci il passaggio.

Il normale lavabo è profondo 50-55 cm.

Scegli un elemento compatto.

Hai l’imbarazzo della scelta.

mobile-bagno-stretto-e-lungo
Non esiste una profondità standard, perfetta per ogni situazione.

Valuta in base allo spazio a disposizione (un piccolo lavabo, a mio parere, ha una profondità massima di 40/43 cm).

5 aziende che producono lavabi di piccole dimensioni:

◼︎ Ideal Standard;
◼︎ Falper;
◼︎ Duravit;
◼︎ Ikea;
◼︎ Kerasan;

Rispetta le distanze minime già citate! (l’ideale è una distanza minima di 75 cm, tra bordo lavabo e parete frontale).

Piastrelle e rivestimenti per bagni stretti e lunghi

Qui mancano delle regole (per una volta!).

Mi spiego: a prescindere dai tuoi gusti, non esistono dogmi da seguire.

Puoi enfatizzare la lunghezza, creando uno sfondo più scuro:

bagno-stretto-e-lungo-soluzioni
stesso risultato se abbini pavimento e parete in fondo:

bagno-stretto-e-lungo-moderno
puoi differenziare l’interno doccia:

bagno-stretto-e-lungo-con-finestra-in-fondo
oppure ideare qualcosa di originale:

bagno-stretto-e-lungo-idee
Personalmente, in bagni lunghi e stretti, eviterei pavimenti e rivestimenti di forma quadrata.

Meglio un formato rettangolare, che segue la lunghezza del locale.

Installa una porta scorrevole [aiuta parecchio]

soluzioni-arredo-bagno-stretto-e-lungo
Se possibile, ovviamente.

La cara porta scorrevole è una manna dal cielo.

Eliminato l’ingombro della classica porta a battente, ottieni spazio per muoverti all’interno del locale.

È una spesa aggiunta, ma ne vale la pena.

L’alternativa è l’infisso a libro:

ristrutturare-bagno-lungo-e-stretto.jpg
Non amo molto questa soluzione (in bagno), ma fortunatamente non tutti hanno i miei gusti. 🙂

Per ora l’ho vista solo su un bagnetto.

Un consiglio originale per il tuo bagno stretto e lungo

In un locale cieco, puoi valutare la carta da parati ad effetto profondità:

bagno-moderno-lungo-e-stretto
Il prodotto qui sopra è specifico per ambienti umidi.

Si tratta di una fibra di vetro resinata, impermeabile e inodore (Fiberglass, by Creativespace).

Per maggiori informazioni, dai un’occhiata al video dedicato.

APPROFONDISCI: CARTA DA PARATI FIBERGLASS

Ora vediamo un caso reale.

Come ristrutturare un bagno lungo e stretto [PRIMA & DOPO]

Guarda l’immagine:

soluzioni-per-bagno-lungo-e-stretto
Il bagno qui sopra è largo 105 centimetri.

Un caso disperato.

Ristrettezza a parte, il locale aveva una terribile e problematica doccia a pavimento.

Gli allagamenti erano giornalieri, nonostante la tenda.

Sei curioso/a di vedere la trasformazione?

Fai partire il video!

Punti chiave della ristrutturazione

Innanzitutto, la doccia è in fondo (la finestra è in pvc).

Ora il locale ha un piatto largo 100 cm.

Il wc è stato spostato, e il proprietario ha installato i sanitari compatti (a terra).

Colori chiari per pavimento e rivestimenti, con un pò di “movimento” nell’interno doccia.

Nota l’altezza dei rivestimenti: sul lato sinistro non ha rivestito, su quello destro si è fermato a circa 120 cm di altezza.

Il lavabo è profondo 40 cm.

Non è un bagno di lusso, ma d’altronde si tratta di un appartamento locato.

L’importante era centrare l’obiettivo: rendere “più grande” e vivibile un bagno angusto e complesso.

Che ne pensi del risultato? 😉

Tocca a te!

Arredare bene un bagno stretto e lungo è possibile.

Lo hai visto coi tuoi occhi, ora conosci trucchi e regole da seguire.

Applica i consigli della guida, sfrutta lo spazio a disposizione!

Se hai domande scrivi un commento, ti risponderò volentieri. 😊

Una cosa prima di salutarci: restiamo in contatto! 🤝

Iscriviti al mio canale Youtube e alla newsletter, così sarai sempre aggiornato su quanto pubblicherò!

video-arredamento

A presto!
Lorenzo

Bagno stretto e lungo: regole e consigli per arredarlo 🔥 2017-02-15T11:43:25+02:00 Lorenzo

16 Commenti

  • Mirella
    3 Marzo 2017 16:31

    Articolo utilissimo! il mio bagno è un più largo ma ad occhio anche più lungo di quello del video.
    prenderò in considerazione i tuoi consigli!
    Mirella

    • Lorenzo
      6 Marzo 2017 15:55

      Ciao Mirella!
      Grazie per i complimenti 🙂

  • Paola Temporin
    5 Febbraio 2018 13:27

    Anch’io ho un bagno piccolissimo, lungo e stretto come quello descritto (il mio ha “ben” 112 cm di larghezza) e con gli stessi problemi di doccia indicati nell’articolo. I tuoi consigli sono utilissimi per iniziare a immaginare il nuovo bagno! Grazie!

    • Lorenzo
      5 Febbraio 2018 21:36

      Ciao Paola! Grazie a te per il commento 🙂
      In bocca al lupo con la ristrutturazione, fammi sapere come andrà! (mi trovi anche sulla pagina Facebook)
      Lorenzo

  • antonella
    21 Febbraio 2018 12:45

    Complimenti per i consigli! il mio bagno è lungo 2.280, largo 1.20, quello he hai ristrutturato tu era più lungo, vero? Non avrò la possibilità di fare la doccia…:-(

    • Lorenzo
      21 Febbraio 2018 15:47

      Ciao Antonella! Grazie per i complimenti 🙂
      Se vuoi un bagno completo (lavabo, wc, bidet, doccia) non ce la fai di sicuro.
      Se hai voglia mandami una mail con qualche foto del bagno e le tue intenzioni di arredo.
      Ti farò una proposta in base allo spazio a disposizione.
      La mail è: info@vogliadiristrutturare.it

      Un abbraccio
      Lorenzo

  • Fabia Vianello
    11 Marzo 2018 23:26

    Praticamente ho seguito tutti i suoi consigli con un’aggiunta e mi farebbe piacere sapere il suo parere, farò anche un controsoffitto portando l’altezza a 2.70 cm. E poi vorrei tanto sapere la parete opposta ai sanitari come l’avete trattata? Con smalto, idropittura, microtopping? Temo la formazione di muffa cosa ne pensa? Grazie mille, i suoi post sono interessantissimi!

    • Lorenzo
      14 Marzo 2018 20:43

      Ciao Fabia, scusami per il ritardo nella risposta!
      Nessun problema per il controsoffitto (c’è una tipologia di cartongesso, detto idrofugo, perfetto per gli ambienti umidi).

      La parete opposta ai sanitari è pitturata con pittura lavabile e traspirante.
      Se hai timori per la muffa (spesso causata da cattive abitudini), puoi leggere l’articolo che ho scritto sull’argomento (lo trovi qui: http://bit.ly/2DMMn4a)
      In più hai a tua disposizione la rubrica youtube sull’umidità (se hai altre domande sull’argomento puoi chiedere lì e ti risponderà Stefano Pigatto, responsabile della rubrica).
      Ecco la rubrica sull’umidità: http://bit.ly/2xf3lBi

      Grazie per i complimenti e perdona l’attesa! ????
      Lorenzo

  • josue
    18 Aprile 2018 18:04

    Salve
    quanto e lungo il bagno ?

    • Lorenzo
      18 Aprile 2018 21:04

      Ciao,
      non ho più le misure ma era poco più di 3 metri di lunghezza.
      Sei hai dei dubbi per l’arredo del tuo bagno chiedi pure 😉
      Lorenzo

  • Pina Grieco
    1 Maggio 2018 12:34

    Ciao il mio bagno è largo 1.35m e lungo quasi 3m.. vorrei metterci anche la lavatrice.. dite che ce la faccio o dovrò penalizzare la doccia?

    • Lorenzo
      1 Maggio 2018 17:12

      Salve Pina: per poterti rispondere con certezza dovresti dirmi la lunghezza precisa e gli elementi che intendi installare nel bagno.
      Se vuoi puoi mandarmi un paio di foto del bagno e le misure, e ti darò una risposta precisa.
      Questa è la mail: info@vogliadiristrutturare.it
      Fammi sapere!
      Lorenzo

  • Vincenzo
    1 Maggio 2018 22:05

    Articolo molto utile…avrei una domanda, so che spostare lo scarico del WC non é semplice perché il tubo ha un diametro abbastanza grande…come è stato possibile spostarlo? Perché io avrei questo problema
    Grazie

    • Lorenzo
      2 Maggio 2018 15:22

      Ciao Vincenzo,
      grazie per la domanda.
      La possibilità di spostare lo scarico va sempre valutata durante il primo sopralluogo con l’impresa.
      Nel caso del video è stato spostato di qualche centimetro, quindi era fattibile.
      Sarebbe diverso se volessi spostarlo di 1 metro.
      Comunque, qualora volessi una mano per riposizionare il bagno in base a nuove esigenze, puoi scrivermi una mail a “info@vogliadiristrutturare.it” (gentilmente indicando misure del bagno, almeno una foto se possibile e nuova disposizione richiesta con la lista di tutti gli elementi da inserire).
      Intanto un saluto!
      Lorenzo

  • Valeria
    11 Luglio 2018 17:14

    ciao Lorenzo. Potresti dirmi quale spessore deve avere la parete affinchè si possa realizzare lo scarico a muro? Grazie.

    • Lorenzo
      13 Luglio 2018 13:41

      Ciao Valeria!
      Hai bisogno di uno spessore di almeno 10 cm.
      In alternativa puoi realizzare un muretto (perdi qualche centimetro in profondità) dedicato solo ai sanitari.
      Lorenzo

Lascia un commento

Torna su