Sanitari piccoli e salvaspazio: la soluzione perfetta per bagni minuscoli!

Sanitari piccoli e salvaspazio: la soluzione perfetta per bagni minuscoli!

Questa guida ha tutto ciò che c’è sapere sui sanitari di piccole dimensioni.

Devi arredare un bagno dove lo spazio è inesistente? Hai fatto e disfatto progetti e sei punto a capo?

No problem.

Ti parlerò dei sanitari salva spazio e vuoterò il sacco su alcune dritte che ti aiuteranno a progettare il tuo piccolo locale (non importa se è lungo e stretto, quadrato…).

E c’è dell’altro.

Vedrai i prodotti di alcune aziende, così avrai un’idea di chi poter (eventualmente) contattare.

Partiamo!

Il tuo bagno chiede spazio? La scelta dei sanitari ha la precedenza

sanitari-piccoli-sospesi

Selezione dei sanitari e disposizione degli stessi sono una priorità.

Innanzitutto hai un vincolo: la posizione del wc.

Il water ha già un posto assegnato, perché deve rimanere nei pressi della colonna di scarico.

Il bidet, possibilmente, dovrebbe stare accanto al wc (oppure di fronte).

Nel primo caso hai un obbligo, nel secondo si tratta di buon senso (e comodità).

Se lo spazio è poco dovrai fare maggiore attenzione, sfruttando in modo intelligente la superficie a disposizione.

I sanitari piccoli ti aiuteranno, ma dovrai rispettare 2 importanti regole.

#1: Rispetta le distanze

È inutile acquistare sanitari salvaspazio, se non tieni conto delle distanze tra gli elementi.

Tutti gli arredi del bagno dovrebbero rispettare delle distanze minime (tra di loro e dalle pareti).

Dico “dovrebbero” perché a volte alcune ditte non ne tengono conto…quindi lo dico a te. 

Queste le distanze minime:

distanze-tra-sanitari
Ricorda anche che tutti gli apparecchi hanno bisogno di una distanza minima di 55 centimetri da una parete frontale, o da un altro sanitario posto frontalmente.

Non rispetti le distanze? Nessuno verrà a controllare. 🤷🏻‍♂️

Attenzione però: rischi di creare un ambiente scomodo, dove il passaggio è stretto e tortuoso. ❌

#2: Meno è meglio (less is more)

Più che una regola è una raccomandazione.

Ricevo molte mail, di persone che vogliono arredare il bagno senza rinunciare a nulla.

2 le richieste più frequenti:

◼︎ piatto doccia grande (1 mt. almeno);
◼︎ mobile lavabo largo e capiente;

Purtroppo, non è sempre possibile.

L‘arredo deve adeguarsi allo spazio a disposizione.

Preferisci un bagno armonioso e vivibile, oppure un locale inospitale?

Sanitari piccoli: caratteristiche e differenze da quelli tradizionali

Parliamo di larghezza e soprattutto profondità.

Molti sanitari standard, indicativamente, hanno una larghezza di 36/38 cm per una profondità di 55 cm.

I sanitari salva spazio compiono miracoli soprattutto in profondità.

Chi ricava un secondo bagno in casa (magari in camera o in un sottoscala), nove volte su dieci li utilizza.

C’è dell’altro, oltre al guadagno di centimetri.

3 Notevoli Vantaggi dei sanitari piccoli

disposizione-sanitari-bagni-piccoli
Con questo tipo di elementi non rinunci a nulla, perché sono all’altezza dei “colleghi” tradizionali.

Vantaggio #1: Tutte le tipologie

Sospeso o a terra poco importa, troverai sanitari di piccole dimensioni per entrambe le tipologie.

Non solo.

Alcune aziende producono wc con cassetta a zaino, sempre salva spazio (arrivi a circa 60 cm di profondità).

Un bel sospiro di sollievo, se non puoi installare una cassetta di scarico interna alla parete.

Ottimo.

Vantaggio #2: Tanti design, linee, forme

Sei incontentabile?

Non importa. 🙂

Da alcune foto hai già visto che puoi scegliere tra diversi design e linee (e colori).

Troverai sanitari ridotti dalle forme arrotondate o più “squadrati”.

E c’è un terzo punto di forza.

Vantaggio #3: Ampia scelta

Quasi tutte le aziende si sono adeguate (giustamente!) e l’offerta di sanitari salva spazio è ampia.

I produttori conoscono bene le esigenze dei clienti, e alcuni hanno studiato intere collezioni (lavabo, wc, bidet, vasca…) dedicate a chi ha poco spazio.

Ti presento alcune proposte.

Da chi acquistare i sanitari piccoli? 7 Collezioni per tutti i gusti

Grazie a questi modelli ti farai un’idea su cosa c’è in giro e quali sono le dimensioni.

#1: Fusion 48 by Hatria

sanitari-salvaspazio
Il nome svela qualcosa.

La profondità di questi wc e bidet è di soli 48 cm (larghezza 35 cm).

Forme contemporanee, disponibili in versione sospesa e a terra, si abbinano a tante collezioni di lavabi.

#2: Smile – Ceramica Cielo

sanitari-piccoli-misure
Molta attenzione a funzionalità e design, questa collezione ha un appeal giovane (come suggerisce il nome).

48 x 34 cm, vaso e bidet sono disponibili in molti toni (le “Terre di Cielo” dell’azienda), a terra o sospesi.

#3: Stone – Ceramica Globo

sanitari-ridotti
Scendiamo ancora: 45 centimetri di profondità (!) per 36 cm di larghezza.

La collezione Stone di Ceramica Globo propone due sanitari davvero compatti, con design molto pulito.

Ovviamente filo muro.

#4: Connect Space – Ideal Standard

sanitari-piccoli-economici
Ecco un’azienda che ha creato un’intera collezione salva spazio.

I sanitari della collezione Connect Space hanno una profondità di 48 cm (larghezza 36 cm) e puoi abbinarli agli altri elementi della collezione.

Sia in versione sospesa che a terra.

#5: D-Code Compact – Duravit

sanitari-piccoli
Anche l’azienda Duravit ha i suoi sanitari compatti.

La collezione è D-Code, nella versione Compact di wc e bidet sospesi (niente sanitari a terra).

Dimensioni: 48 x 35 cm.

#6: Forty 3 – Ceramica Globo

sanitari-piccolissimi
Chiedo ancora aiuto a questa realtà, perché hanno dei sanitari per casi davvero difficili.

Se non ti basta la loro proposta Stone, la collezione Forty 3 forse placherà la tua “fame”.

La profondità di wc e bidet è di soli 43 cm! 😯

Ben 12 cm in meno, rispetto ai classici elementi.

Tra l’altro i sanitari hanno anche una bella linea (li trovi in versione a terra o sospesi).

#7: Ego – Kerasan

sanitari-piccoli-dimensioni
L’ultima proposta si chiama Ego, dell’azienda Kerasan (polo ceramico di Civita Castellana – VT).

Ha una profondità di 46 cm per una larghezza di 36.

Se ti piacciono le linee “squadrate”, Ego potrebbe essere la risposta.

Sanitari piccoli: perché non ho parlato di prezzi?

Vorrei essere preciso.

A volte contatto delle aziende per avere dei prezzi, ma quando controllo in uno show-room o su qualche sito di arredo bagno i prezzi sono differenti.

Ti consiglio quindi di visitare ii siti delle aziende (sezione “rete vendita”), e di verificare il punto vendita più vicino a te.

Così controllerai (con i tuoi occhi) qual è la richiesta per ogni singolo pezzo.

A questo punto…

…dovresti avere le idee più chiare riguardo i sanitari piccoli.

Se hai ancora dei dubbi, dai un’occhiata alla mia guida su come arredare un bagno piccolissimo.

È un articolo step-by-step, che ti darà ottimi consigli per sistemare tutti gli elementi del locale.

Ricordati che puoi anche scrivermi, e ti aiuterò a progettare il bagno (per ora il servizio è gratuito).

Se questa guida ti ha aiutato, condividila con chi vuoi ed iscriviti al mio canale Youtube (rimarrai aggiornato sulle video-guide).

A presto!
Lorenzo

Sanitari piccoli e salvaspazio: la soluzione perfetta per bagni minuscoli! 2019-01-27T17:50:37+02:00 Lorenzo

Lascia un commento

Torna su